Overblog Segui questo blog
Administration Create my blog
27 ottobre 2016 4 27 /10 /ottobre /2016 14:47

A complemento dell'ultimo post sulla circonvallazione del Basso Vedeggio mettiamo in linea per chi se lo fosse perso in diretta sulla RSI l'interessante dibattito di ieri a Modem. Come si usa dire, Zali e Bruschetti non se le sono certo "mandate a dire". Il direttore del DT ha detto che lui può anche fare a meno della Commisione regionale dei trasporti e il presidente Bruschetti in sostanza gli ha risposto "vedi tu ma dovrai passare per il Gran Consiglio".  Ascolta qui.

Repost 0
Published by VivaGandria
scrivi un commento
25 ottobre 2016 2 25 /10 /ottobre /2016 15:53

Su questo blog scriviamo di PAL2 da 5 anni. Come Associazioni di cittadini abbiamo diffusamente espresso le nostre osservazioni partecipando alle varie consultazioni che per lo più si sono rivelate una farsa, data l’impermeabilità della Commissione regionale dei trasporti del Luganese (CTRL) alle critiche e ai suggerimenti. Abbiamo condensato le nostre idee e proposte in un corposo fascicolo, Un programma sostenibile per lo sviluppo dell’agglomerato luganese: un lavoro approfondito che l’anno scorso ci ha consentito, insieme a PS e Verdi, di lanciare con successo il referendum contro il finanziamento di opere irrazionali e controproducenti da parte della Città di Lugano. La votazione popolare è stata sospesa in seguito a ricorso e l’auspicabile consultazione dipende ora dal responso del Tribunale amministrativo (La Regione, 25.10.2016).
Siamo confrontati a una questione complessa inerente la riorganizzazione del territorio luganese, che merita tutta la nostra attenzione perché riguarda il buono o cattivo impiego di centinaia di milioni di franchi. Tra le opere più appariscenti e costose avevamo focalizzato le nostre critiche contro la priorità assegnata alla galleria Bioggio-Lugano per il tram e l’illogico tracciato per la circonvallazione di Agno e Bioggio. In questi giorni la strada sul Piano del Vedeggio è diventata oggetto di un vivace dibattito, suscitato dal direttore del Dipartimento del Territorio Claudio Zali che ha avuto il coraggio di dire quello che, inascoltati, andiamo dicendo da anni: il tracciato proposto è di fatto un pasticcio. Ciò ha suscitato proteste e lamentele da parte di diversi sindaci del Malcantone e del presidente della CTRL: come ha già detto qualcuno, si tratta di “latrati alla luna” per nascondere le proprie incapacità e inadempienze.
Certo questa questione dovrà essere risolta tenendo conto di tutte le sue implicazioni: per ben cominciare noi riteniamo sarebbe buona cosa se la CTRL si facesse da parte, consegnando l’incombenza al DT e ai comuni del Piano del Vedeggio.

 

Un nodo viene al pettine
Repost 0
Published by VivaGandria
scrivi un commento
6 ottobre 2016 4 06 /10 /ottobre /2016 11:57

Quest'anno La Bottega di Gandria chiude domenica 16 ottobre.

Venerdì 14, a partire dalle 18.00, ci sarà un piccolo aperitivo per tutti gli habitués.

 

La Bottega chiude il 16 ottobre
Repost 0
Published by VivaGandria
scrivi un commento
5 ottobre 2016 3 05 /10 /ottobre /2016 12:46
29 ottobre: raccolta delle olive

Quest'anno la raccolta delle olive si farà il 29 ottobre: il ritrovo è alle 9 del mattino sulla piazza dietro la chiesa. Come ogni anno gli asilanti cominceranno già di venerdì così che nel tardo pomeriggio di sabato potremo gustare, insieme all'olio nuovo, la zuppa di ceci offerta a tutti i partecipanti al ristorante Le Bucce di Gandria. La raccolta si preannuncia abbondante anche se la mosca ha un po' guastato le olive.
In caso di cattivo tempo il tutto sarà rinviato al 5 novembre. 
Chi vuole partecipare è invitato ad annunciarsi a vivagandria@viva-gandria.ch

Vi aspettiamo numerosi.

 

Repost 0
Published by VivaGandria
scrivi un commento
29 agosto 2016 1 29 /08 /agosto /2016 08:26

Un clarinetto favoloso sostenuto da quattro solidi archi. Come al solito un pubblico numeroso allettato dalla buona musica in un contesto da favola. Comunque venga ritratta, Gandria rimanda sempre un'immagine poetica; sotto quella scorza un nocciolo duro, di roccia.

L'immagine di Ceresio Estate 2016 a Gandria
L'immagine di Ceresio Estate 2016 a Gandria
L'immagine di Ceresio Estate 2016 a Gandria
L'immagine di Ceresio Estate 2016 a Gandria
L'immagine di Ceresio Estate 2016 a Gandria
L'immagine di Ceresio Estate 2016 a Gandria
L'immagine di Ceresio Estate 2016 a Gandria
Repost 0
Published by VivaGandria
scrivi un commento
25 agosto 2016 4 25 /08 /agosto /2016 09:11

Gandria, venerdì 26 agosto, alle 20.30: nella chiesa di San Vigilio fa tappa Ceresio Estate, con Capolavori del romanticismo tedesco. Il quintetto composto da Fabio Di Casola (clarinetto), Barbara Ciannamea (violino), Alice Milan (violino), Ambra Albek (viola) e Claude Hauri (violoncello) interpreterà composizioni di Carl Maria von Weber e Johannes Brahms.

 

Gandria, sabato 27 agosto, nel pomeriggio: dal sacro al profano, nella piazza di giro dietro la chiesa torna la tradizionale Festa di Gnocc. Gnocchi, appunto, musica, balli ...

 

Bruzella, domenica 28 agosto, dalle 11.30: il restaurato mulino di Bruzella macina da vent'anni e farà un festa. Qui trovate il programma, le sue ottime farine rossa e gialla per la polenta le trovate invece alla Bottega di Gandria.

Repost 0
Published by VivaGandria
scrivi un commento
23 giugno 2016 4 23 /06 /giugno /2016 13:25

Tre anni fa attorno alla scriteriata manutenzione del Sentiero di Gandria da parte dei servizi comunali si erano elevate vivaci proteste da cui scaturirono varie proposte. Il Municipio ha recepito il messaggio e dall'inizio di giugno - in base a una perizia dello studio OIKOS - ha ordinato ai suoi servizi di procedere con criteri adeguati per una manutenzione che dovrebbe garantire la salvaguardia delle rare e preziose specie vegetali che costeggiano la passeggiata molto apprezzata da luganesi e turisti. Forse l'anno prossimo potremo constatare i primi effetti; intanto se volete saperne di più sulle piante e le erbe che decorano il sentiero vi invitiamo a dare un'occhiata al sito Lugano al verde, ricco di preziose informazioni.

Repost 0
Published by VivaGandria
scrivi un commento
29 maggio 2016 7 29 /05 /maggio /2016 23:40

Grazie a Maria, Raffaella, Garry e Giorgio, per la serie Amarcord eccovi un'ampia rassegna fotografica del Maggiolino il 22 maggio 2016 a Gandria e a Villa Heleneum.
Tanta gente, molti bambini e un apprezzato rinfresco; insomma, una bella giornata.

Il Maggiolino fotografato
Il Maggiolino fotografato
Il Maggiolino fotografato
Il Maggiolino fotografato
Il Maggiolino fotografato
Il Maggiolino fotografato
Il Maggiolino fotografato
Il Maggiolino fotografato
Il Maggiolino fotografato
Il Maggiolino fotografato
Il Maggiolino fotografato
Il Maggiolino fotografato
Il Maggiolino fotografato
Il Maggiolino fotografato
Il Maggiolino fotografato
Il Maggiolino fotografato
Il Maggiolino fotografato
Il Maggiolino fotografato
Il Maggiolino fotografato
Il Maggiolino fotografato
Il Maggiolino fotografato
Il Maggiolino fotografato
Repost 0
Published by VivaGandria
scrivi un commento
28 maggio 2016 6 28 /05 /maggio /2016 13:22

Anche quest'anno la Festa dei Vicini ha registrato una buona partecipazione ed è stata come al solito movimentata. Tutti si sono divertiti, molti fino a tarda notte. Pubblichiamo alcune foto per preservarne il ricordo.

20 maggio: Festa dei Vicini
20 maggio: Festa dei Vicini
20 maggio: Festa dei Vicini
20 maggio: Festa dei Vicini
20 maggio: Festa dei Vicini
20 maggio: Festa dei Vicini
Repost 0
Published by VivaGandria
scrivi un commento
28 maggio 2016 6 28 /05 /maggio /2016 09:00

Certo Max ha ragione (vedi il suo commento al post precedente). Quella per l’elezione della commissione di quartiere è stata un’assemblea deludente che lascia sostanzialmente le cose come prima. Il risultato configura una scelta di chiusura che premia l’immobilismo.
Bisogna pur dire che l’Ufficio quartieri ci ha messo del suo per ottenere quel risultato. A cominciare dall’avviso affisso all’albo con grave ritardo solo 5 giorni prima, per di più con la falsa informazione dell’ammissione dei soli iscritti al catalogo elettorale, mentre il regolamento votato nel dicembre scorso dal Consiglio comunale la apre a tutti i residenti: ciò ha contribuito a tener lontani diversi interessati. Poi la scelta della modalità di elezione decisa non si sa da chi perché il regolamento non lo precisa. In assemblea il voto palese è stato contestato ma il signor Cao ha deciso che non era doveroso che i presenti si pronunciassero in merito. Questi fattori - dato che, come si è visto, bastavano 2-3 voti a fare la differenza - hanno contribuito ad alterare l’esito dell’assemblea.
Ma c’è dell’altro. In assemblea qualcuno ha detto che la stessa non poteva aver luogo perché non prevista dal Regolamento comunale della Città di Lugano (che prescrive ancora la nomina delle commissioni di quartiere da parte del Municipio). Il signor Cao, responsabile dell’Ufficio quartieri, ha risolto che tutto era in regola, data la decisione del Consiglio comunale. Ebbene, non è vero. La Legge cantonale sull’organico comunale prescrive che le modifiche ai regolamenti devono essere sottoposte per approvazione al Consiglio di Stato: l’articolo 190 della legge stabilisce in modo tassativo che solo “Con l’approvazione del Consiglio di Stato i regolamenti diventano esecutivi”. Quell'approvazione non è ancora stata data: ergo, legalmente quell’assemblea non si poteva fare.
Può stupire che a un Municipio in cui siedono ben 3 avvocati sia sfuggita una “quisquiglia” che configura un caso di “nullità assoluta”: ora basterebbe che uno solo dei 60.000 abitanti di Lugano facesse ricorso per invalidare tutte le assemblee di quartiere. Un grosso rischio anche per questo paese dei balocchi dove spesso le cose funzionano così.

Repost 0
Published by VivaGandria
scrivi un commento