Overblog
Segui questo blog Administration + Create my blog
30 aprile 2013 2 30 /04 /aprile /2013 21:58

Sabato 4 maggio alle 14.00, nella sala del Consiglio Comunale di Lugano, i Cittadini per il Territorio di Massagno propongono una conferenza di Marco Gianini sul tema "Bonifacio da Modena, l'inventore di Piazza della Riforma". Probabilmente pochi sanno che l'articolazione degli spazi attorno all'attuale palazzo municipale - con le odierne Piazza Riforma, Piazza Rezzonico e Piazza Manzoni - fu definita già nel 1346 dal Vescovo di Como Bonifacio da Modena. Malgrado le trasformazioni degli ultimi cento anni, la zona conserva ancora molte delle sue peculiarità medievali: la conferenza, seguita da una visita guidata sui luoghi, darà quindi occasione per un'esplorazione a ritroso nel tempo.
Costituirà inoltre una buona introduzione per il futuro dibattito intorno al progetto di riqualifica dello spazio attiguo al palazzo municipale 
- dovuto agli architetti Buletti e Fumagalli - recentemente proposto dal Municipio, che si inserisce nel discorso sulla pedonalizzazione del lungolago. Un dibattito che potrebbe diventare vivace e interessante dato che, oltre al già scottante tema del divieto alle automobili, vede fin da ora schierate su posizione decisamente contrapposte due formazioni "ambientaliste". I Cittadini per il Territorio lo considerano un progetto valido, un'idea urbanistica di grande rilevanza; i Verdi luganesi lo vedono invece come uno spazio invivivbile, un frammento di deserto urbano
Affaire à suivre, quindi, e non perdete la conferenza se volete cominciare a farvi un'idea in merito. 

Condividi post
Repost0
26 aprile 2013 5 26 /04 /aprile /2013 07:22

Dopo la recente aggregazione Carona è diventata parte della Città di Lugano. Un quartiere quindi, secondo il gergo amministrativo-burocratico. Ma è evidente che con la sua storia e le sue caratteristiche Carona non è un semplice quartiere, così come non lo sono Brè, Gandria e diversi villaggi della Valcolla. Per tutti vi sono problemi particolari, in gran parte comuni, che vanno affrontati con approccio specifico. Finora, lo sappiamo, la Città di Lugano, con mentalità city-centrica, ha mostrato difficoltà nel digerire le aggregazioni dei comuni periurbani; non ha ancora trovato il giusto modo per affrontarne i problemi specifici, con pregiudizi per tutti.
Ben venga quindi la costituzione del gruppo Carona e l'Arbòstora, un gruppo di "Cittadini per la cura del paesaggio, di chi vi abita e di chi vi transita". Non sanno ancora se fare un'associazione, una fondazione o se restare un gruppo informale; di sicuro sono ben decisi a contribuire al dibattito sul passato, il presente e il futuro di questa città. Per ora hanno messo in linea un sito che vi invitiamo a visitare (già vi si trovano interessanti contributi). 
Diamo loro il benvenuto e speriamo di incontrarci presto.

logocarona.jpg 

Condividi post
Repost0
20 aprile 2013 6 20 /04 /aprile /2013 03:18

Ormai è diventata una simpatica abitudine: il 5 maggio prossimo, il Maggiolino torna per la terza volta a Gandria. Per bambini da 5 a 8 anni e i loro genitori. Dopo l'ascolto di una storia i partecipanti saranno invitati a illustrarne un paesaggio, modellando e colorando l'argilla: le forme così create verranno cotte nel forno di Raffaella e Gianluigi Costa. Il tutto sarà condotto dall'artista Vichi Lonati. Dalle 10.00 alle 12.00 e/o dalle 14.00 alle 16.00. Per finire ci sarà la consueta merendina offerta da VivaGandria. Per chi volesse saperne di più, ecco il programma dell'intera rassegna.

DSCF0332

Condividi post
Repost0
19 aprile 2013 5 19 /04 /aprile /2013 08:52

Ieri a Berna sono state consegnate alla cancelleria federale oltre 68000 firme contro il secondo tubo del Gottardo. La petizione è stata promossa da Iniziativa delle Alpi con il sostegno di trenta associazioni (tra cui VivaGandria). Il Consiglio Federale è invitato a tornare sui suoi passi rinunciando a pianificare la seconda galleria autostradale del San Gottardo, costosa, dannosa e anti-costituzionale. Ricordiamo che tra i partiti principali solo Verdi, Verdi Liberali e PS si oppongono al raddoppio, tutti gli altri sono favorevoli; favorevoli pure le lobby del traffico e dell'industria, come pure diversi cantoni (tra cui, purtroppo, il Ticino, mentre Uri si oppone strenuamente). In questo contesto è molto probabile che anche il parlamento federale possa approvare il raddoppio: in quel caso sarà referendum. L'ultima parola spetterà perciò certamente al popolo. Potrebbero quindi ripetersi scenari simili a quelli a cui abbiamo assistito in tempi recenti: ricordate quelli dell'Iniziativa contro le residenze secondarie e dell'Iniziativa Minder?

consegnapet.jpg

Condividi post
Repost0
16 aprile 2013 2 16 /04 /aprile /2013 07:21

Con la primavera torna anche Piante e Dintorni, a Vico Morcote domenica 21 marzo.
L'evento è alla sua seconda edizione. L'anno scorso abbiamo potuto constatare che si tratta di una manifestazione veramente utile dove tutti, specialmente coloro che cercano idee per i loro giardini, troveranno le piante giuste, utili consigli, interessanti e inusuali proposte gastronomiche. Il tutto in un simpatico ambiente conviviale, dove ci sarà spazio anche per i bambini. 
Organizzato da i2a & Officina del Paesaggio. Non mancate l'appuntamento: qui il programma della giornata.

piante.jpg 

Condividi post
Repost0
25 marzo 2013 1 25 /03 /marzo /2013 09:04

In tema di paesaggio e di storia comunitaria vi segnaliamo il bel sito dell'acvc, l'Archivio Audiovisivo di Capriasca e Val Colla. La sezione "archivio visivo" è stata appena ampliata con due temi legati a tradizioni locali: l'incanto delle uova a Vaglio e il pane di San Valentino a Bigorio, ma ci sono anche tante altre cose.
Si tratta di un'iniziativa encomiabile (realizzata con molta professionalità) che raccoglie testimonianze e cimeli tra la popolazione per contribuire alla ricostruzione orale e visiva della storia della regione. Un'esperienza che meriterebbe di essere tentata anche a Gandria. Perciò, date un'occhiata per farvene un'idea.

Condividi post
Repost0
24 marzo 2013 7 24 /03 /marzo /2013 19:23

La carovana per la presentazione delle poesie in dialetto di Pino Bernasconi sul Monte Generoso è partita da Cabbio, ha fatto sosta a Mendrisio e Lugano e arriverà mercoledì 27 marzo a Sonvico, alle 20.00 nella sala del Consiglio comunale. Il libro presentato da Sophie Ambroise, Nicola Arigoni e Jachen Könz (in un incontro moderato da Benedetto Antonini) è corredato da belle fotografie di Giosanna Crivelli.
Si tratta di un'occasione per discutere di territorio ferito, rapporto uomo-natura e dialetto nella poesia. Un'occasione da non mancare, anche perché dedicata in particolare ai comuni "periferici" aggregati in passato e recentemente a Lugano; da Gandria a Brè, da Carona alla Valcolla.
Trovate qui la locandina con i dettagli dell'evento

Condividi post
Repost0
13 marzo 2013 3 13 /03 /marzo /2013 17:09

L'avevamo promesso e se anche i fornitori mantengono le promesse, a Pasqua La Bottega di Gandria aprirà i battenti.
I gestori sono in piena attività, per terminare le istallazioni e radunare i prodotti da mettere in vendita, trattando con diversi produttori della zona. Vi ricordiamo che La Bottega venderà solo prodotti ticinesi genuini e di alta qualità; a parte l'olio, prodotto simbolico per Gandria, che data la scarsa produzione ticinese dovrà essere cercato in Italia.
Insomma, a Pasqua non ci sarà ancora tutto tutto, ma troverete già molte cose che vi permetteranno di farvi una prima idea di quel che sarà. I vostri suggerimenti saranno richiesti e ben accetti, perché La Bottega di Gandria non è un negozio qualunque, bensì un'impresa interattiva e polifunzionale che interagisce con i clienti.

Attualmente alla cooperativa aderiscono più di 30 persone, quasi tutte residenti in paese. Si spera che altri vogliano aderire. Ogni socio deve contribuire con 200 franchi una tantum, che si possono versare sul conto postale
La Bottega di Gandria, 6978 Gandria: 65-709668-3 (o IBAN: CH21 0900 0000 6570 9668 3) 

Generale 2511

Condividi post
Repost0
4 marzo 2013 1 04 /03 /marzo /2013 11:33

Alcuni mesi fa vi avevamo avvertiti della sconsiderata manutenzione del sentiero di Gandria, la cui flora rara e preziosa è messa in pericolo da troppe e inopportune cure. Nel frattempo si sono elevate altre proteste, tra cui quella di un gruppo di botanici romandi rimasti sconcertati e scandalizzati dopo una visita in loco. 
Se volete vedere di persona come stanno le cose potete profittare di una visita guidata dal biologo Nicola Schönenberger, organizzata dai Verdi di Lugano: l'appuntamento è domenica 10 marzo alle 10 del mattino alla fermata TPL di San Domenico (ovviamente chi proviene da Gandria può anche attendere la comitiva all'inizio del sentiero). 

sentiero

Addetti alla manutenzione all'attacco della vegetazione 

Condividi post
Repost0
23 gennaio 2013 3 23 /01 /gennaio /2013 07:39

Tra il 1903 e il 1906 l'esploratore norvegese Roald Amudsen impiegò quasi tre anni per attraversare per la prima volta lo stretto di Bering con il peschereccio Gjöa. Oggi il surriscaldamento del pianeta ha cambiato le cose. Un veloce fenomeno di trasformazione delle condizioni climatiche sta inesorabilmente mettendo in crisi l’ambiente naturale e anche gli insediamenti delle società umane presenti lassù da tempi immemorabili. Per documentare questo stato di cose, nel 2011 due navigatori hanno attraversato lo stretto in appena 11 giorni con il piccolo veliero di 12 metri Chamade, battente bandiera svizzera. Per ricordare quell'attraversamento del Passaggio a Nord Ovest, che collega l'Oceano Atlantico al Pacifico, i Cittadini per il Territorio di Massagno organizzano una serata il prossimo 22 febbraio dalle ore 20.00 nell’aula Magna della Scuola Media di Massagno. Segnatevi l'appuntamento. Per chi volesse saperne di più.

Locandina_web.jpg

Condividi post
Repost0