Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
11 dicembre 2012 2 11 /12 /dicembre /2012 08:46

Sabato 8 dicembre si è svolto nella palestra di Brè il tradizionale incontro dell'Immacolata tra le associazioni per la difesa del territorio. C'erano una cinquantina di persone, in rappresentanza dei Cittadini del Territorio (del Mendrisiotto e di Massagno), dell'AMICA di Castione, dell'ATA, della STAN, di SOS Mendrisiotto Ambiente, Capriasca Ambiente, Uniti per Brè e VivaGandria.
La giornata è stata dedicata al ricordo di Tita Carloni, un attento osservatore del nostro territorio che non ha mai lesinato critiche al suo deturpamento.  
Le associazioni del Luganese, coordinate con l'ATA nell'Osservatorio della mobilità, hanno informato sugli sviluppi della discussione in merito al PAL 2, in particolare del reclamo appena inoltrato all'Ufficio federale dello sviluppo territoriale (prossimamente su questo blog).
Ospite della giornata l'architetto e urbanista Cristina Kopreinig-Guzzi: le sue riflessioni sul tema "Ticino quali città?" hanno fornito lo spunto per una discussione  che ha evidenziato l'assenza di coinvolgimento del cittadino nel processo di ragionamento sulla pianificazione del territorio (di solito riservata ai soli tecnici) e quindi sottolineato l'importanza e la pratica del concetto di cittadinanza condivisa.
Al termine è stata votata una risoluzione per chiedere al Consiglio di Stato una rapida presentazione 
al Gran Consiglio del messaggio relativo alla compensazione di vantaggi e svantaggi derivanti dalla pianificazione.

Condividi post

Repost 0
Published by VivaGandria
scrivi un commento

commenti