Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
3 ottobre 2011 1 03 /10 /ottobre /2011 14:56

DSC03006Sabato 1° ottobre quasi 40 bambini - accompagnati da fratelli, sorelle, genitori, zii e nonni - si sono dati appuntamento sulla piazza della chiesa per ascoltare racconti nostrani e lontani.Divisi in tre gruppi hanno gironzolato per il paese fermandosi in tre luoghi predisposti.

Goccia 0034Sulla spiaggetta accanto al pontile comunale hanno ascoltato la storia dell'enorme e dispettoso pesce, poi sconfitto da Cereso, il Signore del Lago, che trasformò il Ceresio, un tempo tondo e circondato da pianure verdeggianti, in un luogo frastagliato circoscritto da ripide montagne.

DSC03035Goccia 0014

Presso il sagrato della chiesa, in un'atmosfera arabeggiante, hanno seguito le incredibili vicissitudini di Azur e Asmar, due fratelli di latte separati dai pregiudizi che si ritrovano dopo mirabolanti imprese nel corso delle quali hanno compreso che a volte basta attraversare il mare che ci divide dall'ignoto per capire che la differenza non è un segno di sottrazione ma uno scrigno di pietre preziose ...

DSC03027Infine nel magico giardino di casa Rabaglio hanno seguito le disavventure di Emil, bambino testardo e ribelle della lontana Svezia, che un giorno infilò la testa nella zuppiera senza più riuscire a toglierla. Per finire per lui andò tutto bene, ma la zuppiera finì in mille pezzi. DSC03033

Poi tutti in Piazza Nisciör per una gradita castagnata. Tra i piccoli ospiti che hanno animato i vicoli e le scalinate del paese abbiamo potuto constatare reazioni diverse: i più hanno riso, alcuni hanno pianto, ma tutti si sono divertiti: grazie ad Amélie, Louise, Saba, Martine, Maria, Elisa, Didel Sylvie, Mo, Raffy, Carlotta, Lilian e al Comitato manifestazioni Gandria che ha offerto le castagne.

DSC03049

Condividi post

Repost0

commenti