Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
19 aprile 2017 3 19 /04 /aprile /2017 08:50

A fine ottobre dello scorso anno il Municipio di Lugano ha proposto una Ordinanza municipale concernente la regolamentazione della sosta e dell’accesso al nucleo del quartiere di Gandria. Concordata con la Commissione di quartiere, l’Ordinanza ha suscitato diverse perplessità in paese, emerse anche durante l’assemblea del 26 gennaio scorso: un privato cittadino l’ha impugnata inoltrando ricorso. La decisione è dunque sospesa in attesa di una decisione del Consiglio di Stato.
Tra le misure infrastrutturali rese necessarie dalla nuova regolamentazione spiccano la (parziale) soppressione di otto parcheggi sulla piazza di giro, compensati da altri ricavabili dallo spostamento a monte della barriera di accesso. È ovvio che la realizzazione dei lavori deve attendere la decisione sulla validità o meno dell’Ordinanza che ne definisce la base legale.
Non poca sorpresa (e disappunto) ha quindi suscitato in paese la settimana scorsa l’arrivo di una squadra di operai comunali che seduta stante ha posto la nuova segnaletica in piazza eliminando gli otto parcheggi, come previsto dall’Ordinanza non ancora in vigore; per ora non sono compensati da quelli ricavabili sotto la barriera che dovrebbe essere spostata a monte ma che intanto non si può toccare.
Siamo allibiti e ci chiediamo chi ha ordinato quei lavori e con quale base legale.

Condividi post

Repost 0
Published by VivaGandria
scrivi un commento

commenti